Crema pasticcera

Crema pasticcera Torta o Ragione

Crema pasticcera facile e veloce in una versione quasi classica, una crema pasticcera con amido di mais.

Forse questo non è il metodo più corretto tecnicamente ma mi trovo bene a farla così. In questa come in molte mie preparazioni uso la vaniglia bourbon in polvere per comodità. Lo so è un po’ come uno chef che usa il dado per il brodo, ma sono un poveraccio!

E’ possibile sostituire la vaniglia bourbon con la bacca di vaniglia. In quel caso la bacca va incisa, aperta e prelevati i semi. I semi poi vanno messi nel latte e non andrebbero filtrati, cioè si dovrebbero vedere nella crema.

Anche per quanto riguarda il limone ho deviato dalla ricetta crema pasticcera classica : personalmente non mi piace il limone nella crema specialmente quando si sente molto e la fa diventare una crema al limone. Naturalmente si può aggiungere la scorza di limone grattugiata a piacere, come del resto la quantità di zucchero può variare a gusto personale.

A questa ricetta di crema pasticcera veloce ho aggiunto qualche accorgimento dal Maestro Iginio Massari come ad esempio il trucco per non far venire la crosta e senza dover mettere la pellicola a contatto (vedi le note). L’ho provato, oh funziona! Ma quante ne sa… 🙂

Crema pasticcera

Preparazione20 min

Ingredienti

  • 500 g latte
  • 70 g tuorli
  • 110 g zucchero
  • 40 g amido di mais
  • vaniglia bourbon in polvere la punta di un cucchiaino

Preparazione

  • Mettere una ciotola, possibilmente di alluminio, in congelatore (servirà per freddare la crema velocemente una volta pronta).
  • In un pentola scaldare il latte insieme alla vaniglia.
    Crema pasticcera Torta o Ragione
  • Nel frattempo mettere lo zucchero e l'amido in una terrina capiente e mescolare bene.
    Crema pasticcera Torta o Ragione
  • Unire i tuorli e amalgamare tutto con una frusta.
    Unire i tuorli e amalgamare tutto con una frusta.
  • Quando il latte arriva a ebollizione versarne la metà nella terrina filtrandolo con un colino, e mescolare subito per sciogliere il composto. Versare anche il latte rimanente, sempre filtrandolo.
    Unire i tuorli e amalgamare tutto con una frusta.
  • Versare di nuovo tutto nella pentola e scaldare a fuoco medio girando continuamente con una frusta finché la crema non si sarà addensata.
    Crema pasticcera Torta o Ragione
  • Una volta pronta versare la crema nella terrina precedentemente messa in congelatore e girare velocemente con la frusta per farla raffreddare e non far formare grumi.

Note

Il trucco del Maestro Iginio Massari per non far formare la crosta e senza dover mettere la pellicola a contatto: prima di metterla in frigo spolverizzare la crema con lo zucchero. Questo si scioglierà e creerà una patina di protezione. Mettere subito in frigo per farla freddare. Una volta pronta girare la crema per renderla uniforme.
Ho stimato a circa 10g lo zucchero che serve per questa operazione e questi 10g si possono scorporare dallo zucchero totale nel caso si voglia avere una crema meno dolce.
Hai provato questa ricetta?Nomina @tortaoragione e usa l'hashtag #tortaoragione!

Leave a Comment

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Accetta Read More