Barrette Low Carb Cocco e Cioccolato

Barrette Low Carb Cocco e Cioccolato | tortaoragione.it

Barrette Low Carb Cocco e Cioccolato, crumble al cocco, crema al mascarpone e ricotta e copertura al cioccolato fondente.

Gennaio mese dei buoni propositi. Molti si mettono a dieta dopo i bagordi delle feste.
E allora mi sono detto: perché non postare qualcosa di inerente?
Come per le mie altre ricette low-carb non si può parlare di low-fat. Anzi, è più corretto parlare di low-carb high-fat (lchf).

Le mie ricette senza zucchero vengono incontro alle esigenze di chi per un motivo o per l’altro deve tenere basso il tasso glicemico, come per esempio nella dieta chetogenica.

Queste barrette sono composte da un crumble al cocco e mandorle, una crema al mascarpone e ricotta, e ricoperte da un cioccolato fondente al 90% (sotto 85% non si può più considerare low-carb).

Barrette Low Carb Cocco e Cioccolato

Ingredienti

Per il crumble al cocco:

  • 100 g mandorle bianche
  • 45 g cocco a scaglie
  • 50 g semi di girasole
  • 25 g proteine in polvere gusto vaniglia
  • 25 g eritritolo polverizzato
  • 20 gocce stevia
  • 60 g olio di cocco
  • sale un pizzico

Per la crema al cocco:

  • 170 g panna
  • 170 g mascarpone
  • 100 g ricotta
  • 30 g eritritolo polverizzato
  • 20 gocce stevia
  • 25 g cocco in scaglie
  • vaniglia bourbon in polvere la punta di un cucchiaino*

* = opzionale

    Per la copertura:

    • 400 g cioccolato fondente 90% oppure 85%
    • cocco in scaglie q.b.

    Preparazione

    Per il crumble al cocco:

    • In un pentolino (o nel microonde) scaldare l'olio di cocco fino a renderlo liquido.
    • Nel frattempo frullare l'eritritolo nel mixer.
    • Nel mixer aggiungere i semi di girasole e il cocco in scaglie. Frullare.
    • Aggiungere anche le mandorle, le proteine in polvere e il sale, pulsando brevemente.
    • Infine aggiungere l'olio di cocco liquido e le gocce di stevia. Frullare per amalgamare il composto.
    • Trasferire il composto in uno stampo in silicone. Io ho usato uno stampo con formine rettangolari di circa 2x12 cm.
    • In alternativa stendere il composto in uno stampo da plumcake grande rivestito di carta forno.
    • Livellare con le dita per avere uno strato uniforme.
    • Riporre in congelatore per almeno 30 minuti.

    Per la crema al cocco:

    • Polverizzare l'eritritolo nel mixer.
    • In una ciotola capiente mettere il mascarpone e la ricotta. Lavorare con le fruste elettriche per circa 1 minuto.
    • Aggiungere l'eritritolo, le gocce di stevia e la vaniglia bourbon in polvere (opzionale).
    • Frullare per amalgamare tutti gli ingredienti.
    • Scaldare 50g di panna senza arrivare a ebollizione. Aggiungere i 25g di cocco in scaglie e mescolare. Lasciare in infusione per 10 minuti poi filtrare con un colino a maglie fini, spremendo il cocco per far uscire la panna. Dovrebbero rimanere circa 30g di panna
    • Mettere la gelatina in fogli a rinvenire in acqua fredda.
    • Quando la gelatina è ammorbidita (circa 5-10 min) scaldare i 30g di panna appena filtrati e poi aggiungerci la gelatina strizzata. Mescolare per farla sciogliere.
    • Versare la panna con gelatina a filo sul composto di mascarpone e ricotta, mentre si lavora con le fruste elettriche.
    • Montare i rimanenti 120g di panna.
    • Con una spatola amalgamare delicatamente la panna montata col resto degli ingredienti, senza smontarla.
    • Riprendere gli stampi dal congelatore e riempirli con la crema. Livellare con una spatola e rimettere in congelatore almeno 2 ore.
    • Se si usa uno stampo grande da plumcake, fare uno strato di crema un po' più alto di quello fatto col crumble di cocco. Livellare con la spatola e riporre in congelatore.

    Per la copertura al cioccolato:

    • Tritare il cioccolato, col coltello o nel mixer. Farlo sciogliere a bagnomaria oppure nel microonde alla massima potenza, per 10 secondi alla volta, girandolo sempre per non farlo bruciare.
    • Togliere le barrette dagli stampi. Se necessario smussare i bordi col coltello.
    • Passare la prima barretta nel cioccolato, girandola con l'aiuto di due forchette. Appoggiarla su una griglia o in alternativa sulla carta forno. Cospargere subito con un po' di scaglie di cocco, prima che il cioccolato indurisca, così da farle attaccare.
    • Ripetere l'operazione per le altre barrette.
    • Riporre in frigorifero
    • Se si è usato lo stampo grande, estrarre la tavoletta e tagliare delle barrette di circa 10x2 cm.
    • Ricoprire le barrette col cioccolato usando lo stesso procedimento.
    Hai provato questa ricetta?Nomina @tortaoragione e usa l'hashtag #tortaoragione!

    Related posts

    Cheesecake Low Carb al Limone

    Marco

    Panna Cotta Low Carb alle Fragole

    Marco

    Cioccolatini Low Carb al Cocco e Noci Pecan

    Marco

    Leave a Comment

    Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Accetta Read More